h1

Non va via

25 febbraio 2010

Non va via il mal di gola che mi hai lasciato

Placche protuberanti in mucosa

Come sempre penso e mi autocensuro

Come sempre mi innamoro dell’aria

La stessa che mi graffia e occlude la trachea ora

La stessa così fredda e vuota a farmi sentir sola

Due mesi fa amavo ancora Marlèn,

dopo di lei Ludmilla , poi Sibel,

e ora amo te.

Mi chiedono che cosa significa allora per me amare

E io so dire solo banalità

Citare

Farfugliare.

So sconquassa da far male.

Sempre, anche quando è solo nostalgia

Mania

Della mia mente ipercinetica

Che deve avere per forza qualcuno

Da aspettare.

Voglio essere innamorata della vita per dio!

Di me stessa! Della libertà!

Voglio partire e vivere

E non stare qui a crogiolare

A darmi un motivo per campare…

Ma non credo abbastanza nel futuro, nella carriera,

penso che alla fin fine ogni mondo è paese

non credo ci sia una società propriamente migliore di un’altra

e quindi non desidero un altrove

ma solo una visione diversa del di qua.

Ella_Lou

Scritta il  19/12/2009

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: