h1

Mi chico latino mira el dito en la Isla Bonita, olè

28 marzo 2010

Uno se despide insensiblemente de pequeñas cosas
Lo mismo que un árbol en tiempo de otoño
se queda sin hojas  …

Visto che a suo tempo Herr Direktor ci fece due co… ehm, una testa così, chi a suo tempo si fosse perso esta canciòn si faccia una cultura in tanghi argentini di malinconia. C’è pure tanto di esegesi (però bella) della Sosa alla fine… [oppure, se ha una vita, esca a farsi una birra] Olè!

Annunci

2 commenti

  1. “L’ape bombisce
    Il piccione gruga
    L’orso ruglia”

    …da queste parti l’orso Roglia, casomai…


  2. Il furetto potpotta
    Il tacchino gloglotta
    L’avvoltoio pulpa

    NON PERDETE i venerdì (che spesso è domenica, che spesso è martedì) di EL CHOQUE COOLTURAL, il programma di blasfemia demenziale condotto da Blue, John Simon Richie e dal vostro Tarcisio Bertone. Metteremo le vostre canzoni, dedicheremo le vostre dediche, daremo risposta ai vostri dubbi e soprattutto vi stupreremo le madri!

    SEGUITECI SU radioemergenza.com

    L’ape bombisce
    Il piccione gruga
    L’orso ruglia



I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: