h1

‘cause I wanna beee anarchyyy

3 giugno 2010

[EDIT: questo post è dedicato alla memoria di Romeo Frezzi, cui i questurini fecero fare la fine di un Pinelli ante litteram]

Oggi va così; rispolveriamo un po’ di anarchia, per farci perdonare di dedicare il prossimo numero alla fabbrica -luogo simbolo dell’operaismo- quando invece non vogliamo dimenticare la prospettiva della liberazione
dal lavoro, oltre che del lavoro…

Pare che il monumento qui sopra si trovi a Carrara, dedicato al Bresci, come si vede, dai locali anarchici (ma idealmente da tutti).

Forse qualche stupore in più susciterà questo.

Ebbene, sì. A Prato, c’è via Gaetano Bresci.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: