h1

Curami Curami Curami

9 giugno 2010

Chi: i CCCP Fedeli alla Linea.

Dove: Berlino Est.

Quando: 1986

Cosa: “Curami”

Performance live che… beh, parla da sola. Registrato su cassetta da uno che c’era e lo ha caricato. Ricordate, siamo nella Germania Est, in quella Berlino di cui Zamboni disse Carpi essere l’estrema periferia (perché la A22 Brennero parte da lì), con il muro ancora lì. La sperimentazione elettronica, i primissimi Kraftwerk, i DAF, il punk già corrotto oltre la contestazione anni ’70, droghe che di naturale non hanno niente.

I CCCP imbastiscono spettacoli del tutto assurdi, inframmezzati da performance circensi, monologhi, linee di basso tiratissime suonate a caso, Annarella Giudici che balla, Fatur che blatera. Tutto ciò vestiti da veri punk sconvolti e con un’estetica apertamente filosovietica fino al parossismo.

Ancora, un live che parla da sé [@Chiara Maccioni: per fare certe cose, avranno letto Antonine Artaud secondo te?]

Avvertenza: è vietato commentare su quanto sia peggiorato (anche perché andrebbe motivato artisticamente) o clericofascistizzato Ferretti. Lo fanno già tutti, noi invece siamo un blog di classe.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: