h1

Sessant’anni sono passati

27 agosto 2010

“Il polso della vita batte ora non più in una corte o in una piccola classe ma nei grandi organismi collettivi (le fabbriche, i campi sportivi, gli organismi democratici ecc. – fra parentesi anche per questo sono comunista) e si tratta di trovare il linguaggio tendenzialmente acconcio a toccare questi molti lettori  – questo tipico lettore ‘uomo e basta’. Ma ciò deve essere fatto senza rinunziare a nessuno dei valori acquisiti in passato, senza abbassarsi al popolo: ma sollevando il popolo”.

Cesare Pavese – 15 gennaio 1950

Il 27 agosto 1950 C.P. moriva.

  • “Il mestiere di vivere”, ovviamente va letto. Consiglio libresco: Sergio Pautasso, “Cesare Pavese oltre il mito : il mestiere di scrivere come mestiere di vivere”, Genova, Marietti, 2000
Annunci

One comment

  1. E anche per questa volta il post l’ho fixato io. Mi raccomando la categoria e le tag. Di solito le citazione vanno tra virgolette, almeno per dare uniformità al blog. Dobbiamo decidere uno ‘standard’ di cosa va nel titolo e cosa nelle tag, almeno se non vogliamo metterle a muzzo.

    Per il resto, la citazione è perfetta, oltre che condivisibile. L’ambiguità del termine ‘sollevare’ sarà voluta? Ah, e aggiungo anche (come detto nei post precedenti) il libro consigliato. Ci ricordiamo tutti di farlo? Grazie.



I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: