h1

Hipsteria collettiva in via Zamboni

12 novembre 2010

DISCLAIMER – Questo post serve più che altro come pezza d’appoggio a una serie di link tutti rivolti contro una cosa sola. Quale, scopritela.

Credo di poter dimostrare, con matematica certezza, che le vendite di baschi a Bologna quest’autunno devono essere salite di una cosa come il 300%.

Ora mi serve solo una lista di negozi d’abbigliamento a cui chiedere.

Ah, la stessa cosa vale per i pantaloni a sigaretta, le maglie a strisce orizzontali bianche e nere, gli orecchini di fogge improbabili, gli occhiali grossi e rotondeggianti con montature leggere e scure.

P.S. C’è una buona ragione se nessuno ha mai sentito nominare il gruppo di cui stai parlando, comunque.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: